l'angolo web della rivista Cioccolata & C.
storia & curiosità | amici del cioccolato | buoni & nuovi | links

LA RICETTA DELLA SETTIMANA (6 aprile 2007)

CROSTATA ALLE PERE NASCOSTE

Difficoltà: media
Tempo:
45 minuti + raffreddamento
CALORIE: 541 a testa
OCCORRENTE PER 8 PERSONE

una panetto di pasta frolla pronto
4 tuorli
4 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di grappa alle pere
4 cucchiai di vino bianco secco
4-5 biscotti secchi
4 pere sciroppate
120 g di cioccolato fondente
2 fogli di gelatina da 2 g l'uno

 

 

Come si prepara
Adagiate la pasta frolla pronta in uno stampo rotondo e fatela cuocere per 25 minuti ricoperta da un foglio di carta d'alluminio sul quale avrete sparso due manciate di fagioli secchi. Ultimata la cottura, togliete fagioli e carta e rimettete in forno per 5 minuti: levatela dal forno e fatela riposare per 5 minuti prima di toglierla dallo stampo e lasciarla a raffreddare su una gratella. Preparate la farcitura. Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda per farla ammorbidire. Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria, poi levatelo dal fuoco ma non dal bagnomaria, in modo che resti al caldo e si mantenga morbido. Mettete i tuorli in una terrina, unitevi lo zucchero e sbatteteli con la frusta elettrica finché saranno diventati gonfi e spumosi. A questo punto unitevi, un cucchiaio alla volta, prima il vino bianco, poi 4 cucchiai di grappa alle pere, sempre sbattendo con la frustina. Trasferite la crema in un polsonetto o in una casseruolina di acciaio, mettetela a bagnomaria su fuoco moderato e, continuando a rimestare, fate cuocere lo zabaione finché sarà ben montato. Levatelo dal fuoco e incorporatevi il cioccolato fuso, amalgamando con delicatezza. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere su fuoco basso con l'ultimo cucchiaio di grappa alle pere. Unitela alla crema, mescolando a lungo per ben distribuirla. Fate raffreddare lo zabaione, sempre mescolandolo, poi mettetelo in frigo in modo che la crema si rassodi.

Come si presenta
Disponete la pasta frolla cotta sul piano di lavoro. Sbriciolate finemente i biscotti e distribuiteli sulla pasta. Sgocciolate bene le pere dallo sciroppo di conservazione, tagliatele a spicchietti sottili e adagiateli sui biscotti, a cerchi concentrici, formando uno strato compatto. Quando la crema si sarà abbastanza consolidata distribuitela sulle pere facendo attenzione a non spostarle dalla loro posizione. Livellate la superficie della crema con una spatola e, con i rebbi di una forchetta, incidete la crema creando delle strisce decorative. A questo punto il dolce pronto da servire. Non rimettetelo in frigo altrimenti la crema si indurirà troppo.

IL TRUCCO PERCHE' RIESCA
Non trascurate di proteggere la pasta frolla con i biscotti sbriciolati, prima di mettere le pere, perché questo strato impedisce alla pasta frolla di inumidirsi troppo, quindi di ammosciarsi a contatto con le pere sciroppate