l'angolo web della rivista Cioccolata & C.
storia & curiosità | amici del cioccolato | buoni & nuovi | links
LA RICETTA DELLA SETTIMANA (4 ottobre 2004)

TRIONFO
AL CIOCCOLATO

Difficoltà: media
Tempo:
1 ora e 30 minuti
CALORIE: 715 a testa
OCCORRENTE PER 8 PERSONE

Per la pasta:
6 uova
100 g di burro più quello per ungere
75 g di farina
75 g di fecola
50 g di cacao amaro
50 g di cioccolato fondente
200 g di zucchero
poco latte
una punta di lievito
un pizzico di sale
Per la farcitura e la copertura
150 g di burro
150 g di zucchero a velo
150 g di cioccolato fondente
kirsch per spennellare

 

Come si prepara
Sgusciate le uova in una capace terrina, unitevi lo zucchero e montatele con la frusta elettrica fino a che saranno gonfie, spumose e quasi bianche. Mescolate la farina con la fecola, il cacao, il lievito e setacciateli sulla crema di uova, mescolando dal basso verso l'alto fino a ottenere un composto marrone chiaro. Unitevi il burro fuso freddo, amalgamandolo bene e, per ultimo, il cioccolato fuso a bagnomaria. Ungete uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro e mettetevi il composto dando dei piccoli colpi al recipiente, sul tavolo, per farlo ben assestare. Mettete in forno caldo a 180° e cuocete il dolce per 40 minuti. Toglietelo dal forno e sganciate il cerchio facendo scivolare la torta su una gratella e fatelo raffreddare. Nel frattempo preparate la crema per farcire e coprire la torta. Spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria, su fuoco dolce, quindi levatelo dal bagnomaria e fatelo un poco raffreddare. Mettete il burro morbido a pezzetti in una terrina prima scaldata con acqua bollente e ben asciugata; lavoratelo con una spatola fino a che diventerà cremoso. Setacciate lo zucchero a velo sopra il burro, poi incorporatelo sempre con la spatola per ottenere un composto leggero e spumoso. Versate il cioccolato fuso nella crema di burro sbattendo energicamente con una frusta a mano: lasciatela riposare per un quarto d'ora. Dividete a metà la torta ormai pronta e fredda, spennellate le due parti tagliate con un po' di kirsch, poi mettete il disco di base su una gratella, spalmatelo con uno strato di crema e ricomponete il dolce.

Come si presenta
Rovesciate la crema rimasta nel centro della torta e stendetela con una spatola, ricoprendo tutta la superficie e i fianchi in modo che il composto risulti distribuito a spatolate irregolari. Disponete quindi il dolce su un piatto da portata e servite.

IL TRUCCO PERCHE' RIESCA Il Trionfo al cioccolato è molto buono servito anche dopo averlo lasciato in frigo per circa mezz'ora. In questo modo la crema al cioccolato si rassoderÓ creando un piacevole contrasto tra la morbidezza della pasta e la crema diventata leggermente più compatta.